Visualizzato 908 volte

Valdimezzo – Valpolicella Superiore Ripasso

Ultimo scorcio del 1800 in cui Pietro Sartori comprese che il “veronese rosso” non doveva solo servirlo alla sua trattoria ma avrebbe dovuto anche produrlo. E così nel 1898 l’acquisto della prima vigna in Negrar affichè il vino non mancasse mai sulla tavola dei suoi ospiti.
Da allora, di generazione in generazione, la famiglia Sartori prosegue nell’ obiettivo di portare avanti un comune progetto di crescita molto ambizioso nell’ambito della produzione e distribuzione di vini, in tutto il mondo.

Azienda: Casa vinicola Sartori
Negrar in Valpolicella (VR)
www.sartorinet.com


classificazione: DOC

annata: 2012
alcool:13,5 °
tipologia: ROSSO
vitigno: CORVINA, CORVINONE

Vinificazione

Uvaggio di 55% Corvina, 25% Corvinone, 15% Rondinell, 5% Croatina. Fermentazione a temperatura controllata per 8-10 giorni. La caratteristica di questo prodotto è il successivo “ripasso” del vino sulle vinacce dell’Amarone nel mese di febbraio. Successivmante è previsto l’affinamento di circa 12-18 mesi che prevede anche un passaggio in botti di medie e grandi dimensioni.

Organolettica
Succo granato dalla carica possente il cui profumo intenso ricorda la ciliegia matura e l’amarena.
Da un ingresso alla beva dolce, si passa gradualemente ad un fresco appena accennato e si finisce con un complesso retrogusto amarotico. I tannini sono sapientemente fiocati. E’ questo il momento in cui il nettare svela l’anima delle vinacce surmaturate dell’Amarone, sulle quali è ripassato e lascia in bocca una deliziosa liquirizia. 

Giudizio
4/6