Visualizzato 624 volte

Villa Antinori IGT Toscana Rosso

Questo vino è stato introdotto nel 1928 dal Marchese Niccolò Antinori, padre di Piero Antinori, come il primo Chianti prodotto per essere invecchiato e migliorare nel tempo. Nel 2001, Piero Antinori inaugura una nuova evoluzione del Villa Antinori che diventa un Toscana IGT, prodotto con le migliori selezioni di uve provenienti esclusivamente dalle tenute di proprietà in Toscana. Il disegno dell’etichetta è rimasto invariato dal 1928: è stata solo leggermente ritoccata con l’annata 1990 e con il 2001.

  • Azienda: Marchesi Antinori SpA
    Via Cassia per Siena 133
    San Casciano Val di Pesa FIRENZE
    www.antinori.it

     classificazione: IGT TOSCANA
    annata: 2011
    alcool:13,5 °
    tipologia: ROSSO
    vitigno: SANGIOVESE, CABERNET SAUVIGNON

  • La fermentazione alcolica è iniziata il giorno dopo la pigiatura ed è durata dai 5 ai 7 giorni; la macerazione, invece, è durata dagli 8 ai 12 giorni. Dopo un affinamento di 12 mesi in barriques francesi, americane ed ungheresi, il vino si affina per ulteriori 8 mesi in bottiglia


  • Rosso rubino vivace con una deliziosa componente fruttata di prugna matura e note erbacee. Alla beva è armonico l’equilibrio tra la polposa morbidezza del suo succo e i delicati tannini. Non spariscono i sentori di frutta al sorso, che diviene frutta secca nel finale di bocca.

  • 4/6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *