Visualizzato 988 volte

Perlage al Circeo

A meno di tre mesi dai “Sorsi di eccellenza” il Wine Day torna a deliziare le calde giornate estive del Lazio con un nuovo evento che, questa volta, vede come protagonista lo Spumante italiano.Dopo i successi conseguiti negli ultimi tre anni dall’evento  “Franciacorta al Circeo”, quest’anno,  grazie anche alla collaborazione degli organizzatori del Wine Day 2015, Sviluppo Horeca ed  Antea,  Federico Dini e Davide Marrocco, hanno unito le forze per puntare ad un risultato che è stato, a dir poco, eccellente.Oltre alle migliori aziende provenienti dalla più spiccata zona spumantistica lombarda, anche molti produttori di tante altre regioni italiane con vini ricavati da uve autoctone in versione spumante.
Un percorso sensoriale già avviato nel maggio scorso a Villa Ecetra con una giornata intera dedicata ai migliori prodotti del Frusinate e d’Italia, prosegue oggi con questa rassegna enologica estiva, che diviene ancor più elegante e vivace, in una parola “frizzante”.
Così come nelle pregresse occasioni, nell’ambito del percorso degustativo non potevano mancare anche prelibatezze gastronomiche di elevata qualità.
Ad ospitare l’evento del 24 e 25 luglio scorsi, la suggestiva Vigna La Corte nel centro storico di San Felice Circeo (LT),  messa a disposizione dal Comune di San Felice, nella quale è stato anche allestito un esclusivo salottino relax riservato allo “slow smoking” di sigari.
I banchi di assaggio sono stati collocati nel verde prato inglese della Vigna, circondato tra le  mura del seicento.
Ancora una volta, un esclusivo esempio di valorizzazione dei territori e dei prodotti in eleganti cornici di storia e tradizioni.