Visualizzato 172 volte

Carcioffole ‘ndurate e fritte

carciofi fritti

I Napoletani sono stati capaci di trasformare anche una materia prima dal basso contenuto calorico come il carciofo, apparentemente destinato ad una dieta dimagrante, in una pietanza golosa e gustosa da riservare, addirittura per il pranzo della domenica. Bisogna subito riconoscere che, il momento più appropriato per gustare i carciofini indorati e fritti, è indubbiamente prima del pasto, come entrè o anche a metà mattinata allo scopo di stuzzicare l’appetito, non appena estratti dall’olio bollente (frienno magnanno).
Sarà, certamente, capitato a molti, di domenica mattina, passeggiare per qualche paesino del vesuviano e venire ammaliato improvvisamente dall’ irresistibile profumo del carciofo fritto sprigionatosi da qualche putecarella ancora aperta o da una cucina privata.
È questo, infatti, un piatto tipico della cucina tradizionale napoletana, servito generalmente come contorno ma, come accennavo, insostituibile come antipasto.
Vediamo adesso come è possibile prepararli in casa.

carciofi

 

ingredienti:

carciofi 7 pezzi
uova 4
sale un pizzico
olio di semi di girasole 1/2 litro
limone 1
farina 250 gr
 

procedimento:

Pulite i carciofi, accorciatene il gambo ed eliminate le foglie piè esterne. Accorciatene anche la parte finale della punta.

carciofi1
A questo punto tagliateli a fettine in verticale e di ciascun pezzo eliminatene la peluria interna.
Riponete i carciofini in acqua in cui avete premuto un limone e lasciateli in ammollo per circa 10 minuti.

carciofi2

Nel frattempo sbattere le uova intere come se voleste fare una frittata e salate. Asciugate i pezzetti di carciofo e riponeteli nella farina.

carciofi3
Poi passateli nell’uovo e friggeteli in olio bollente.

carciofi4
È consigliabile friggere piccole quantità di carciofi alla volta.

carciofi5

A frittura ultimata, collocateli in un piatto di portata e… cercate di resistete sino a pranzo prima di mangiarli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *