Visualizzato 1.551 volte

Mini croissant di gamberi e zucchine

Dal cocktail di gamberetti degli anni 80 è passato un bel po’.
E si è cercato, nel tempo, di sperimentare tante nuove interpretazioni di questo crostaceo che potessero reggere, il confronto con il popolare piatto preparato con salsa bianca in cespo di lattuga.
L’esigenza di trovare nuove forme e proposte, è scaturita dall’evidenza secondo cui, questo piccolo crostaceo acquatico, in qualche modo, entra molto spesso a far parte dei menù a base di pesce.
Lo troviamo, infatti, da solo o in coppia ad altri prodotti ittici, nei primi piatti, nei secondi e soprattutto negli antipasti. Il suo dolce sapore, l’inimitabile profumo, lo rendono così versatile nell’abbinamento ad altre pietanze, facile da cucinare, al punto che, negli ultimi tempi, esso rappresenta uno dei protagonisti dell’appassionato trend del finger food, oltre che un must dei cibi di tradizione orientale sempre più ricercati.
Mi sono poi, anche soffermato ad analizzare il collaudato abbinamento del pesce con le zucchine in quanto, queste ultime, hanno il pregio di riuscire ad esaltare, come nessun altro ortaggio, le fragranze e gli aromi di qualsiasi prodotto da pesca.
Da ciò, l’ultimo passaggio che mi mancava, era quello di dare una forma un po’ più “inedita” (forse neanche tanto) a questa gustosa sostanza. E così ho pensato al croissant salato, che di solito è consumato dolce a colazione.
In conclusione, devo ammettere che, questa mia proposta, per quanto abbia assicurato un risultato superiore alle mie aspettative, non sarà mai considerata la grande innovazione gastronomica di fine 2017, ma è, tuttavia, un piatto sfizioso e gustoso che consiglio di proporre nei prossimi incontri conviviali.

ingredienti:

per 8/9 croissant
gamberetti 200 gr
Zucchine 200 gr
aglio 1 spicchio
sale un pizzico
olio evo 2 cucchiai
uovo 1
Una base di pasta sfoglia rettangolare 30×20 circa

 

procedimento:

Preparare la farcitura dei croissant, facendo rosolare uno spicchio di aglio schiacciato in poco olio evo. Togliere l’aglio ed aggiungere le zucchine tagliate a julienne.
Sgusciate a parte i gamberetti crudi e liberateli dal filamento intestinale.
Non appena le zucchine hanno iniziato a cuocere e prima che stufino del tutto, aggiungete i gamberetti e lasciate completare la cottura per circa 5 minuti. Salate.
Predisponete la base per i croissant procedendo in questo modo. Ponete il foglio di pasta sfoglia in posizione orizzontale con i lati più lunghi sopra e sotto ed i lati più corti a destra e sinistra. Tagliate la base al centro del foglio in verticale, così da ricavare due fogli più piccoli.
Ritagliate, adesso, per ciascun rettangolo ottenuto, dei triangoli con base di circa 5 cm. (otterrete circa 4 triangoli per foglio).

Farcite i croissant con il preparato di zucchine e gamberetti, riponendone una piccola quantità in prossimità del lato più piccolo del triangolo e poi iniziate ad arrotolare la pasta su se stessa, sino ad ottenere la classica forma del croissant.

Ponete ciascun croissant su teglia e carta da forno e spennellatene ciascuno con dell’uovo battuto.
Cuocete in forno per circa 30 minuti a 210°C.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *