CALABRIA
"L'antica Enotria: terra traboccante di luce e di calore"

Magliocco Tenuta Ferrocinto

La Calabria è stata sinonimo di vino da taglio per anni, probabilmente perché è mancato un po’ il coraggio di provarci direttamente o forse, e nessuno se ne dispiaccia, alcune rigidità culturali non hanno permesso di comprendere da subito che “vino da taglio” non significasse necessariamente “vino meno buono”.
A questo proposito sarebbe bastata l’eloquente domanda rivolta da Giacomo Tachis, ad un giornalista per spiegare il senso profondo del “taglio”: “se volesse tagliare il suo vino, lo farebbe con vini migliori o peggiori?Leggi tutto

Dolcedorme – Tenuta Ferrocinto

Già da qualche anno, ormai, ho avuto occasione di conoscere tante giovani energie in Calabria, che hanno inteso valorizzare la propria terra, abbandonando l’idea secondo cui il vino buono era quello che si faceva una volta e comprendendo, invece che per spingersi verso la qualità, sarebbe stato necessario seguire l’esempio di chi, prima di loro, aveva investito in vigna, innovando costantemente le tecniche di vinificazione e segnando, dunque, un taglio netto con il passato, talvolta ingrato. Leggi tutto

Timpa del Principe Tenuta Ferrocinto IGT Calabria

Anche in Calabria il vino esiste. A dispetto dei luoghi comuni e delle diffuse convinzioni secondo cui l’antica Enotria per quanto feconda non sia stata ancora all’altezza di generare vini di qualità, lo sforzo di emersione, avviato nell’ultimo decennio in molte regioni meridionali, non ha escluso questa regione che, grazie alla passione e all’entusiasmo di molti giovani produttori, sta progressivamente dimostrando che l’Italia enoica continua sino alla luminosa Sicilia, senza salti, passando anche per la Calabria. Leggi tutto

“Calici sotto le stelle” a Cirella

Secondo taglio del nastro per il convivio enogastronomico estivo “Calici sotto le stelle” organizzato dalla Associazione culturale Cerillae a Diamante (CS) e dedicato ai gioielli enoici del cosentino.
Leggi tutto

Pagina 1 di 3123